coronavirus

7 consigli utili per vivere la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus

Il benessere di una persona non è solo fisico, ma anche mentale. In un’epoca complessa come quella che stiamo vivendo, è fondamentale prestare attenzione ad entrambi gli aspetti.
La fase 2 è sinonimo di nuovo inizio, ma diverso. Un passo alla volta si stanno ritrovando i rapporti sociali, sia personali sia professionali. Non si tratta però di un ritorno alla libertà di un tempo. Oggi, più che mai, ogni singola azione porta a una conseguenza collettiva. 

7 consigli per vivere in salute e in funzione del benessere, personale e collettivo nella fase 2 Coronavirus

1- Responsabilità

Al fine di tutelare la tua salute e quella degli altri, segui sempre tutte le raccomandazioni, soprattutto quelle riguardanti il distanziamento fisico e l’uso delle mascherine. Solo agendo in questa direzione potrai tutelare il tuo benessere e quello dei tuoi cari. 

2- Essere un esempio per gli altri

Adottare e condividere le buone pratiche di prevenzione e i comportamenti che influiscono sulle azioni altrui. Sii il primo a rispettare le distanze di sicurezza, a indossare mascherine e guanti quando necessario e perseguire uno stile di vita sano.

3- Informazioni corrette – no fake news

Seleziona le varie fonti delle notizie, verificandone l’affidabilità e l’attendibilità. Non fidarti di tutte le news presenti sul web. Molte di essere sono fake news.

4- Collaborare con le istituzioni

Collaborare significa anche seguire tutte le linee guida e le best practice previste da decreti e indicazioni governative e degli esperti in materia. 

5- Riscoprire il proprio corpo e i propri pensieri

Prendersi cura della mente e del corpo è fondamentale. Praticare dell’attività fisica e seguire una dieta salutare e bilanciare è importantissimo per rispettare la propria persona.

6- Condivisione delle emozioni

L’emergenza Coronavirus ha inevitabilmente portato numerosi cambiamenti nello stile di vita di tutti. Soprattutto il periodo di lockdown ha alimentato tristezza, rabbia, insicurezza e stress. Insomma, i tipici stati d’animo dei momenti di crisi. Condividere tali emozioni non deve spaventare o intimorire, che sia un proprio caro o un professionista, parlarne può fare solo bene!

7- Trovare un equilibrio

Programmare una nuova routine, con nuove abitudini, è la chiave per rigenerare se stessi. Nuove abitudini, ritmi diversi, ma pur sempre quotidiani. Pian piano saranno piacevoli abitudini da seguire quotidianamente.