Rughe naso-labiali

Le rughe naso-labiali appaiono tra le narici e la punta della bocca e separano le labbra dalle guance. Stanno cominciando a comparire negli anni venti e trenta e sono i primi segni dell’invecchiamento.

Intorno all’area della bocca c’è un muscolo di forma circolare, grazie al quale le nostre labbra possono essere piegate e fare altri movimenti. Ai bordi dei muscoli c’è un tessuto connettivo che si collega ai muscoli adiacenti. L’intera faccia è rivestita da numerosi muscoli intrecciati e collegati al tessuto connettivo.

A causa dei numerosi movimenti della bocca e dell’abuso dei muscoli, il tessuto connettivo si indebolisce, e appaiono le cosiddette rughe della mimica. La perdita del grasso sottocutaneo provoca l’abbassamento del viso in quanto il tessuto adiposo supporta e sostiene la pelle. Questo approfondisce ulteriormente le rughe naso-labiali.

Rughe naso-labiali

Le rughe naso-labiali si verificano a causa di cambiamenti nella parte centrale del viso e perdita di elasticità nel derma.

A causa dei cambiamenti nel volume delle guance, si ha una sensazione facciale crescente e la conseguenza è la zona naso-labiale più evidenziata.
Invecchiando i nostri volti si rilassano a causa della perdita di tessuto adiposo e dell’atrofia di quella parte del viso, e la pelle delle guance scende attraverso la linea naso-labiale. Il risultato è che il viso sembra stanco. I sorrisi ripetitivi e le espressioni facciali per tutta la vita possono anche approfondire queste rughe.

In alcuni individui, c’è una tendenza allo sviluppo di rughe naso-labiali pronunciate, ed è consigliabile che queste persone inizino con i trattamenti il prima possibile.

I fattori genetici hanno un impatto simile a quello delle rughe della fronte. Se i suoi genitori hanno rughe dell’espressione c’è una maggiore possibilità che anche lei possa ottenerle. Le rughe di solito cominciano a notarsi all’inizio del ventesimo al venticinquesimo anno di vita e continua a crescere con l’età.

Rughe naso-labiali

Rughe naso-labiali

Nella maggior parte delle persone, entrambe le rughe naso-labiali non sono uguali, e dovrebbero essere prese in considerazione durante il trattamento.

I filler di acido ialuronico agiscono riempiendo le rughe – spingendo la pelle verso l’alto e rendendola liscia e tesa.

Per un trattamento migliore e più lungo si consigliano trattamenti di mantenimento periodici una volta all’anno ogni 1 o 3 anni. Le rughe profonde sono raccomandate per le rughe profonde e in seguito per le piccole rughe per risultati migliori.