Forme facciali

  • Forma rotonda
    Come dice il nome, questa è una forma senza angoli acuti con la tendenza ad essere la più ampia nella parte degli zigomi e arrotondata lungo le linee della mandibola e della fronte. La lunghezza della faccia è uguale o approssimativamente uguale alla sua larghezza.
  • Forma ovale
    Ha la forma della linea curvata. La lunghezza della faccia è pari a 1/2 della larghezza. La larghezza della fronte è uguale o approssimativamente uguale a quella della mascella. Per questa forma è caratteristico che è più larga nella parte dello zigomo che nella fronte e nella mascella.
  • Forma quadrata
    Caratterizzata da una fronte estremamente ampia ed una mandibola quadrata, dove la fronte e la mandibola sono della stessa larghezza. La forma può essere più rettangolare se la faccia è stretta, o quadrata se la faccia è più larga.
  • Forma triangolare
    È caratterizzata da una testa stretta e le guance strette. Il viso si allarga verso la mascella. La mascella è abbastanza più larga della fronte e il più delle volte ha una linea molto evidenziata.
  • Forma a cuore
    È una forma di triangolo rovesciato ed è caratterizzata dalla larghezza nella fronte e nella parte degli zigomi e dal restringimento nella parte della mascella. La linea del mento a forma di cuore di solito non è evidenziata, il che significa che la punta del mento è spesso appuntito.
  • Forma a diamante
    È caratterizzato da una fronte e mascella stretta, approssimativamente uguali in larghezza. D’altra parte, il viso è più largo nella fronte degli zigomi, che sono per lo più molto evidenziati.
  • Forma lunga
    Questa forma è caraterizzata dalla lunghezza della faccia la quale è molto più grande della larghezza. La fronte e la mascella sono quasi della stessa larghezza e la forma è caratterizzata da una lunga linea dritta di zigomi. Questa forma del viso può avere un mento molto stretto o una fronte molto alta.

Forme facciali, medicina estetica

Rapporti estetici del viso

I terzi orizontali anatomici del viso

C’è sempre stato un desiderio per la bellezza fisica nella natura umana, specialmente per la completa simmetria estetica del volto, che è comprensibile quando si tratta del volto come parte più aperta del corpo.

“Solo le persone superficiali non giudicano dall’esterno, il vero segreto del mondo è quello visibile e non invisibile” Oscar Wild/p>

È estremamente importante identificare e localizzare l’area che necessita di ringiovanimento. Pertanto, per rendere più facile l’orientamento sui volti, lo abbiamo arbitrariamente diviso nel terzo orizzontale. Tutti e tre terzi hanno la stessa larghezza.

  • Il primo terzo o il terzo superiore del viso, copre l’area da trichion a glabelle.
  • Il secondo terzo o il terzo medio si trova tra la glabelle e il punto subnasale.
  • il terzo inferiore invece si trova nella parte dal subnasale a menton.

Esistono varie affermazioni scientifiche secondo cui non esiste una piena simmetria, ma l’apertura e lo sviluppo tecnologico di oggi non la riconoscono, così come i calcoli matematici.

La faccia può anche essere divisa in cinque parti verticali, ognuno delle quali ha la stessa larghezza della lunghezza dell’occhio. La faccia può essere divisa in meta’ e ulteriormente analizzata per simmetria.