Trattamenti Vistabel

Il Vistabel è la tossina botulinica brevettata di tipo A. Non è un veleno, ma una proteina naturale priva di effetti collaterali prolungati. I trattamenti Vistabel sono tra i più richieste da uomini e donne.

Esistono due forme base di tossine botuliniche: Botox e Botox Cosmetic.

  • VistabelUsato per trattare alcuni problemi medici, come gli spasmi muscolari.
  • Botox CosmeticUtilizzato in estetica per migliorare l’aspetto del viso e del collo.

trattamenti botox

L’invecchiamento crea rughe sul viso che sono il risultato di iperfunzione muscolare, gravità, influenze ambientali e schemi di sonno. I trattamenti vistabel riducono con successo le rughe, ma possono anche essere utilizzati per modificare la forma e il posizionamento delle sopracciglia e delle labbra. Il botulino è anche usato con successo per cambiare l’aspetto della pelle e ridurre il grasso della stessa.

 

I trattamenti Botox più popolari mirano alla riduzione delle rughe nella regione glabellare (terzo superiore del viso), delle rughe 11, delle rughe intorno agli occhi e delle rughe sulla fronte.

 

Pianificazione dei trattamenti botox

Quando si utilizza il botulino, è importante comprendere i movimenti muscolari, analizzare l’espressione facciale, notare le possibili asimmetrie. solo dopo i può decidere di intervenire, facendo particolare attenzione alla profondità dell’iniezione, alla quantità di materiale e del diluente, alla possibile diffusione nei tessuti circostanti.

 

Le iniezioni richiedono una grande esperienza perché qualsiasi asimmetria che si verifica a causa di una tecnica imprecisa può portare a un’espressione esteticamente inaccettabile e a disturbi nel parlare, nella masticazione o nell’ingestione.

 

trattamenti botox

Trattamenti Baby Botox

A volte è meglio iniettare dosi minori di Botox per preservare alcuni movimenti muscolari, specialmente le risate. È importante che la mimica sia ancora presente e non completamente distrutta.

 

Il risultato della terapia con il botulino è un aspetto naturale del viso. Con le rughe ammorbidite, ma ancora presenti, e che assumono il carattere della mimica anziché della vecchiaia.

Quando ricorrere ai trattamenti botox

Chi decide di ricorrere all’uso di botulino, ha specifici fini in testa. Certamente uno dei seguenti.

  • Rimuovere le rughe dalla parte superiore, media e inferiore del viso
  • Formare e posizionare meglio le sopracciglia
  • Sottolineare la simmetria delle sopracciglia
  • Aprire meglio l’occhio
  • Alzare l’angolo delle labbra
  • Stringere la pelle intorno al mento e abbassare il mento
  • Ringiovanire il collo
  • Formare e restringere i contorni del viso
  • Curare il bruxismo

Trattamenti Botox nella parte superiore del viso

  • Le rughe del naso – Bunny lines

    Le rughe del naso – Bunny lines

    rughe che si formano sulla parte sinistra e destra, attraverso il naso, esaltando il mimetismo del volto quando rosicchiano o ridono. Possono essere regolati con una piccola quantità di tossine.

  • palpebre cadenti

    La parte superiore della palpebra

    le palpebre cadenti si creano come conseguenza dell’invecchiamento e danno al viso uno sguardo triste. Invecchiando, il tessuto adiposo che circonda l’occhio scende sotto le palpebre e dà loro un aspetto debole.

  • Le rughe intorno alle labbra - Rughe del codice a barre

    Le rughe intorno alle labbra – Rughe del codice a barre

    trattate con pochi punti in piccole quantità e nei punti giusti per evitare di mettere in pericolo la funzione muscolare vitale.

  • Estensione del labbro superiore – Gummy smile

    Estensione del labbro superiore – Gummy smile

    si riferisce ad un sorriso che rivela troppo le gengive. La ragione di questo è la sproporzione della dimensione dei denti, della gengiva e della mascella superiore. Anche l’aspetto del labbro superiore gioca un ruolo importante. Applicando Botox, un sorriso può essere rimodellato a causa dell’indebolimento della contrazione muscolare del labbro superiore.

  • Rughe dal labbro al mento - Rughe delle marionette

    Rughe dal labbro al mento – Rughe delle marionette

    si estendono dal bordo esterno del labbro fino alla regione del mento. Botox può essere trattato per correggere le meravigliose ed eterne preoccupazioni delle rughe marionette. Con gli angoli inclinati delle labbra, la gente sembra costantemente triste e arrabbiata. Invecchiando perdiamo l’elastina e la collagene. A causa di questa perdita la pelle perde la sua forza e comincia a rilassarsi. Gli angoli delle labbra si abbassano. Il fumo sicuramente contribuisce alla loro creazione. Nella terapia di sollevamento della bocca è l’idale sarebbe usare la combinazione di Botox e filler dermici.

  • I muscoli masticatori - Maseter

    I muscoli masticatori – Maseter

    situati sul margine della mascella inferiore sui lati sinistro e destro, davanti alle orecchie. Il Botox porta i muscoli alla modellatura del terzo inferiore del viso e formano un volto femminile e curvo.

  • La creazione del mento morbido

    La creazione del mento morbido

    applicando il botulino si possono correggere le piccole irregolarità che, a causa della frequente attività del muscolo del mento, portano all’aspetto della pesca o della buccia d’arancia.

  • Rafforzamento del mento e della pelle del mento e del collo

    Rafforzamento del mento e della pelle del mento e del collo

    a combinazione di filer e Botox può rimuovere la pelle rilassata del terzo inferiore del viso e rimuovere così il cosiddetto “aspetto del criceto”. Questa pelle opaca è la ragione principale per cui le persone sembrano vecchie.

  • Il sollevamento del collo – Nefertiti neck

    Il sollevamento del collo – Nefertiti neck

    si riferisce a un’applicazione di Botox lungo la mandibola, con conseguente sollevamento non chirurgico o sollevamento del collo e della parte inferiore del viso.

  • Bruxismo

    Bruxismo

    I denti raschianti sono spesso associati allo stress. La maggior parte delle persone è appassionata di brussismo; è più evidenziato nei momenti di grande stress o concentrazione. È aumentato dal consumo di alcool e dal fumo. Applicando il botulino ai muscoli masticatori, l’intensità del restringimento diminuisce.

I risultati del trattamento con Botox nella parte media e inferiore del viso durano tipicamente più a lungo della stessa nella parte superiore del viso.

La Clinica Cukon e i trattamenti Botox

Prima dell’inizio del trattamento e del miglioramento dell’estetica, una visita preliminare è essenziale per consentirci di concentrarci su alcuni parametri importanti, tra cui:

  • Morfologia del viso
  • Mimica del viso
  • Aspetti estetici che possono essere migliorati dal trattamento
  • Aspettative dei pazienti

trattamenti con botox, medicina estetica
Per ridurre il rischio di gonfiore e arrossamento, è necessario applicare il ghiaccio alle aree iniettate. È importante che non si consumino l’aspirina o altri farmaci almeno per una settimana prima e dopo il trattamento.
I benefici dopo la terapia Botox di solito durano per 3-6 mesi e poi l’effetto scompare.

I pazienti notano i primi risultati 1-3 giorni dopo il trattamento botox, con un effetto massimo che si nota 1-2 settimane dopo la terapia.

Controindicazioni

Il botulino è assolutamente controindicato in presenza di infiammazione o infezione nella zona in cui è destinato a essere applicato, e se la persona ha un minimo di potenziale di allergie a qualsiasi ingrediente della formula della droga.

Non proponiamo il trattamento alle donne incinte o alle donne che allattano.

È importante sottolineare che il risultato con Botox non è una soluzione permanente. Ma se il paziente ripete regolarmente il trattamento, non avrà mai problemi con le rughe. Dopo il trattamento con Botox, il viso sembra rilassato, fresco e naturale.
Nella Clinica Cukon crediamo nell’importanza di un approccio individuale e personalizzato che tenga conto non solo del desiderio del paziente, ma anche della forma e dell’armonia del viso. Non vi è alcun effetto collaterale per l’operazione e il paziente può tornare alle proprie abitudini quotidiane subito dopo il trattamento.