Prima di eseguire qualunque tipo di intervento dentale è sempre consigliabile conoscere le caratteristiche di ogni dente. I trattamenti dentistici, di qualunque natura essi siano, richiedono molta precisione per garantire al paziente il risultato migliore. Per questo gli esami radiologici delle arcate dentarie sono fondamentali nella definizione della diagnosi prima di procedere alla cura presso il Centro Diagnostico.

L’importanza della visita presso un centro diagnostico professionale

Oggi siamo in grado di ottenere molte informazioni esponendo il paziente a una minore quantità di radiazioni ionizzanti. In molti casi è indispensabile utilizzare la tecnica radiografica per:

  • Avere una corretta immagine dei denti;
  • Per avere l’immagine delle ossa mandibolari e mascellari;
  • Formulare una diagnosi corretta;
  • Proporre un trattamento adeguato.

Il centro diagnostico della nostra clinica si avvale di un avanzato sistema di radiografie ortopanoramiche ed endorali digitali. Si tratta di strumenti indispensabili per fornire al dentista un’immagine dettagliata dello stato di salute generale della dentatura del paziente. Vengono eseguite per monitorare la struttura ossea, eventuali carie, lunghezza dei canali radicolari.
centro diagnostico dentale

Le 4 tipologie di procedure per la radiologia dentale:

  • radiologia endorale digitale;
  • radiografia panoramica (arcata dentale superior e inferior in 2D);
  • radiografia cefalometrica (ossa craniche);
  • cone-beam CBCT (per visualizzare la parte ossea in 3D);

Radiografia Endorale in un centro diagnostico

La radiografia endorale presso un centro diagnostico permette la visione dettagliata di una specifica zona. Utilizza come strumento di raccolta delle informazioni una piccola lastra che viene appoggiata all’interno della bocca del paziente.

Quando si esegue la radiografia endorale

  • Per trovare una carie nascosta tra un dente e un altro.
  • Durante la devitalizzazione, per evidenziare la forma delle radici e l’eventuale presenza di canali radicolari laterali che è necessario sigillare.
  • Durante l’intervento di implantologia, per evitare di provocare lesioni a radici dentarie o al canale mandibolare.

centro diagnostico dentale

La panoramica dentale per una diagnosi dentale accurata

L’ortopantomografia, meglio conosciuta come panoramica dentale, è una tecnica radiografica che fornisce un’immagine completa su un’unica radiografia. Vengono compresi i denti, le arcate dentarie, le ossa mandibolari e mascellari e i seni mascellari. Si effettua prima di qualsiasi intervento odontoiatrico e di implantologia dentale presso il centro diagnostico scelto.

  • Offre una visione completa dell’anatomia orale e consente di evidenziare eventuali patologie non visibili all’esame obiettivo.
  • Permette di visualizzare lo stato delle arcate dentarie, dell’osso mandibolare e mascellare e l’eventuale presenza di cisti o granulomi. Riduce possibili complicazioni durante gli interventi di implantologia dentale.
  • È un esame diagnostico indispensabile prima di intraprendere un intervento di implantologia dentale e di innesto osseo.

Tomografia Dentale Computerizzata in un centro diagnostico

Si tratta di un’indagine radiologica che ha rivoluzionato la diagnostica dentale e maxillo facciale, rendendo possibile la ricostruzione tridimensionale delle strutture anatomiche. La tecnologia alla base la rende superiore alla TC tradizionale in termini di maggior definizione delle immagini. Vanta un miglior contrasto tra le strutture di diversa densità, come gengiva e osso.

Quando si esegue la tomografia dentale per la diagnosi dentale

  • Prima di interventi di estrazione dentaria, sia nell’adulto sia in età pediatrica.
  • In implantologia, per consentire una corretta valutazione della qualità e quantità ossea disponibile.
  • In ortodonzia.