Protesi dentali

La perdita di uno o più denti coinvolge molti aspetti della salute. In primo luogo la funzionalità masticatoria. Mangiare la nostra pizza preferita o addentare cibi che richiedono una masticazione piuttosto lunga, come la carne ad esempio, diventa complicato. E anche la vita sociale, che spesso si svolge intorno ad una tavola imbandita, al ristorante o a casa di amici, può essere vissuta con imbarazzo e quindi penalizzata.
C’è poi il fattore estetico. La mancanza di un dente ci mette a disagio, fino a creare insicurezza nel nostro modo di rapportarci agli altri, non solo nell’ambiente professionale, ma anche con gli amici o con il partner.

La perdita di un dente provoca anche cambiamenti nell’arcata dentale, perché lo spazio che era prima occupato dal dente è diventato uno spazio vuoto che i denti vicini cercheranno di colmare. Per questo è importante trovare la soluzione migliore per riportare ad una situazione di normalità la nostra dentatura.

Laboratorio dentista a Pola in Croazia

Protesi denti a Pola in Croazia

Protesi denti a Pola in Croazia

Laboratorio dentista a Pola in Croazia

Protesi denti a Pola in Croazia

Laboratorio dentista a Pola in Croazia

Cosa sono le protesi dentali

La protesi dentaria è un manufatto realizzato da un Odontotecnico abilitato sotto la guida di un Medico Odontoiatra. La protesi dentale ha il compito di riabilitare le funzioni orali sostituendo i denti naturali con elementi dentari artificiali.

Esistono diverse tipologie di protesi, ma generalmente si dividono in protesi dentali fisse e in protesi dentali mobili o rimovibili. La protesi fissa o mobile deve soddisfare caratteristiche ben precise:

  • La funzionalità: deve essere funzionale, in grado di riabilitare le corrette funzioni fonatorie e masticatorie.
  • Deve essere resistente e avere una buona durata nel tempo.
  • Deve avere un buon impatto estetico: deve somigliare alla dentatura naturale del paziente e ridare bellezza al volto e al sorriso.
Protesi dentali in Croazia

Protesi dentali in Croazia

Protesi dentali in Croazia

Protesi dentali in Croazia

Protesi dentali Fisse

La protesi fissa, formata da corone o ponti, sostituisce elementi dentali in modo stabile e definitivo. Si possono distinguere diversi tipi di protesi fissa: Protesi su impianti che può essere avvitata o cementata a seconda dei casi e Protesi su denti che appoggiandosi ai denti naturali e rimpiazza interamente i denti mancanti. Non può essere tolta senza intervento chirurgico.

Protesi dentali Semifisse

Le protesi semifisse sono tenute in sede da speciali attacchi a sfera o a barra fissati su impianti dentali. Rappresentano la soluzione ideale in caso di insufficienza ossea quando l’intervento della rigenerazione ossea si rivela essere troppo lungo o troppo costoso. Anche se si tratta di protesi rimovibili, non necessitano di adesivi per essere tenute in sede e non devono essere tolte durante la notte.

Protesi dentali Mobili

La protesi rimovibile è comunemente chiamata dentiera e viene preferita nei casi in cui c’è la necessità di sostituire l’intera dentatura di un’arcata. Ricorrono a questo tipo di protesi soprattutto le persone anziane che non hanno una massa ossea sufficiente per gli impianti.

La Protesi mobile rappresenta una buona soluzione nel caso in cui il paziente abbia conservato pochi denti o ne sia addirittura completamente sprovvisto. In relazione al numero di denti rimasti, possiamo optare per una protesi parziale oppure totale.

La protesi mobile può essere:

  • Parziale: ancorata tramite ganci ai denti naturali residui o attacchi ad elementi naturali o artificiali. Di solito è formata da una struttura metallica che prende il nome di scheletrato. La presenza di attacchi metallici consente di ottenere un miglior livello di stabilità funzionale e masticatoria e richiede la necessaria protesizzazione di uno o più elementi dentari dove si inseriscono gli attacchi dello scheletrato.
  • Totale: in mancanza di denti o radici naturali residui, la protesi totale in resina, chiamata anche dentiera, sostituisce una o entrambe le arcate dentarie poggiando unicamente sulle mucose e sull’osso del paziente.